Le 7 morti di Evelyn Hardcastle

Un mash-up dei grandi classici del genere , da Agatha Christie in la’

Originale lo è. Indubbio. A partire dal lovely trailer con cui l’editore ( Neri Pozza) attrae e trae in inganno il lettore. Almeno un po’. 
Si perché se le note e il disegno richiamano i tempi del jazz e dello swing, Blackheath sembra piuttosto la casa degli specchi di un parco di divertimenti di fine ottocento, dove intrighi e delitti si riflettono senza fine, tra i fruscii di pizzi ingialliti e tweed consunti.
In un mash-up di Agata Christie.
Servirà tanta lucidità per tenere le fila dei continui rimandi e ritorni a capo. Una aggiunta curiosa: Evelyn, nella versione USA, muore mezza volta in più, solo perché il 7 era già stato assegnato ai mariti della Evelyn di Taylor Jenkins Reid.

Un Pinot Nero di Santa Barbara  fresco, intenso e molto elegante vi guiderà alla soluzione del mistero


Autore: Stuart Turton
Editore: Neri Pozza
Anno: 2019


Acquista online*

Copertina rigida: 15,30€
Copertina flessibile 9,99€
Kindle: 9,99€
Kobo: 5,99€
Epub: 5,99€

* prezzi rilevati al momento della recensione


BookTrailer
Previous post Acqua Passata
Next post Sara al tramonto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social profiles
Close