Le signore in nero

Una voce delicata, un tono lieve, quasi impalpabile, un tocco di cipria, tacchi comodi, un bustino sulla gonna vaporosa, la piega perfetta, un velo di rossetto

Una voce delicata, un tono lieve, quasi impalpabile, un tocco di cipria, tacchi comodi, un bustino sulla gonna vaporosa, la piega perfetta, un velo di rossetto: “Le signore in nero” è una favola che illumina la straordinarietà della vita ordinaria di quattro signore in nero, le commesse del reparto abiti da coktail dei magazzini Goode’s. La Sidney degli anni ’50 è lo sfondo ideale per i sogni di indipendenza e libertà, coltivati nell’intimo di una vita ordinaria di mogli, madri, figlie.

E quando le porte dei grandi magazzini si chiudono resta sospesa la speranza che sia la fine di un’era e l’inizio, per tutte, di una nuova vita, da affrontare con un vestito nuovo, una scatola di cioccolatini e, magari, una coppetta di Dirty Martini.


Autore: Madeleine St John
Editore: Garzanti
Anno: 2019


Acquista online*

Copertina rigida: 15,72€
Copertina flessibile 13,60€
Kindle: 9,99€
Kobo: 9,99€
Epub: 9,99€

  • * prezzi rilevati al momento della recensione
  • Stile ed ironia promessi anche dal trailer del film di Bruce Beresford
    Previous post Le sbarre invisibili
    Next post Un gentiluomo a Mosca

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Social profiles
    Close